3 APPS PER IMPARARE LINGUE CHE NON SMETTERAI DI USARE

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

I nostri smartphone e tablet possono distrarci dal mondo che ci circonda. Sì, possono anche creare dipendenza, persino essere pericolosi.
Ma, se usati con parsimonia, questi dispositivi possono essere strumenti preziosi.
Si tratta di telefoni, messengers, televisori, browser Internet, compagni di viaggio,
mappe, insegnanti di lingue straniere, dizionari e guide turistiche, tutto in uno.

Cosa li rende oggetti così multiuso?

Non andare oltre le applicazioni per imparare le lingue! Ci sono innumerevoli applicazioni, e nuove applicazioni continuano ad andare e venire.

apps-para-aprender-idiomas

LE MIGLIORI APPS PER IMPARARE LINGUE

Dato che sei uno studente di lingue moderno, stai certamente prendendo in considerazione le applicazioni di per imparare le lingue.
E’ ovvio. Ma potresti non avere il tempo di rivedere ogni singola applicazione per l’apprendimento delle lingue che è arrivata nell’app store.
Beh, sei fortunato! Di seguito in GumsUP ti presentiamo le migliori apps per imparare lingue oggi.

1. FLUENTU

FluentU è come YouTube, ma è più focalizzato sull’apprendimento delle lingue, con
biblioteche digitali dei migliori video in lingua straniera del pianeta,
che hanno autentiche clip, come interviste, anteprime di film e video musicali e li trasformano in lezioni di lingua.

COME?

Con la tecnologia di apprendimento interattivo di FluentU, si ottiene una trascrizione delle clip.
Ad esempio, tutto ciò che viene detto in un’intervista in francese
si converte in forma scritta e viene visualizzato sotto il video.

Tocca qualsiasi parola scritta e otterrai tutte le informazioni necessarie sulla parola:
la sua traduzione, definizione e anche immagini ed esempi di utilizzo. In questo modo, un semplice
video di canzoni cinesi si trasforma in una lezione di lingua sugli steroidi!
FluentU ha anche la modalità di apprendimento, che ti porta a una serie di domande di
vocabolario, chiedendoti di contrassegnare le traduzioni corrette o di compilare gli spazi in bianco.
Aggiungi a questo un sistema di schede di memoria flash incorporate e avrai
una combinazione imbattibile per gli studenti di lingue.

L’applicazione può essere scaricata gratuitamente e attualmente offre lezioni di spagnolo e francese,
cinese mandarino, tedesco, giapponese, inglese, russo, coreano e italiano.

2. DUOLINGO

Di seguito è riportata una delle piattaforme di apprendimento delle lingue più popolari del mondo.
I suoi 150 milioni di utenti registrati (e contando!) possono scegliere tra 28 lingue.
compreso il vietnamita, l’esperanto e persino l’Alto Valyrio.

Consideriamo Duolingo il Michael Jordan del gaming. L’applicazione dà agli utenti una sensazione di continuo successo.
Ti verrà assegnata una serie di piccole attività che miglioreranno le tue capacità linguistiche.

Ti potrebbe essere chiesto di abbinare una parola con la traduzione nella lingua di destinazione. Occasionalmente si utilizza il microfono del dispositivo per pronunciare la parola che vi appare.
A volte è necessario scrivere e tradurre una semplice frase.

Allo stesso tempo, si ottengono prodotti psicologici da una barra di progressione e da alcune
meriti, distintivi e ricompense quando si superano determinati livelli.
Più si utilizza l’applicazione, più XP o punti di esperienza si ottengono.
Si vincono i Lingot, che è la valuta virtuale nel mondo di Duolingo. Puoi usarli per
comprare roba cool al negozio, come i costumi per la mascotte dell’applicazione.

E’ un ottimo modo per ottenere una rapida introduzione alle lezioni di base nel corso di
di apprendimento delle lingue per principianti e studenti di livello intermedio.
Non si tratta di profondità con Duolingo, si tratta di gaming, ripetizione e una
descrizione rapida di molte questioni chiave.

Per approfondire e imparare ogni lezione, è necessario integrare Duolingo con un’altra applicazione:
FluentU e Duolingo è una coppia linguistica particolarmente buona.

Ogni volta che impari una mini lezione di Duolingo, usa FluentU per i video relativi alla pratica di quella lezione nel contesto del mondo reale, ascolta l’uso dei
madrelingua e rinforza con molti esercizi vari e dinamici.

3. MEMRISE

Cosa si ottiene quando un grande maestro di memoria (Ed Cooke) e un neuroscienziato
di Princeton (Greg Detre) sviluppano un’applicazione? Si ottiene Memrise, vincitore della migliore applicazione per imparare le lingue nel 2017 Google Play Awards.

Questa applicazione per l’apprendimento delle lingue è molto coinvolgente con le sue tecniche di ripetizione.
Si potrebbe pensare che ripetere le parole più e più volte diventa noioso.
Memrise ha un modo di ripetere le cose senza essere ripetitivo, che ti permette di andare e venire da una lingua all’altra.
L’applicazione tocca anche le abilità di scrittura,
ascolto e lettura.

Il tuo viaggio attraverso l’applicazione consisterà in mini compiti linguistici in cui
ti verrà chiesto di tradurre una parola in avanti e indietro, scrivere ciò che vuoi dire, e
ascoltare o scegliere tra una serie di clip audio.
Nuove parole vengono inserite regolarmente e le vecchie parole che hai imparato
anteriormente ricompaiono di tanto in tanto.

L’audio è onnipresente in tutta l’applicazione. Sentirai  sempre una clip di come pronunciare una
parola del vocabolario. Pertanto, è possibile che stia traducendo o scrivendo una risposta, una volta ottenuta la risposta corretta, sentirai sempre un audio della parola prima di passare al compito successivo.

Questo è molto importante perché questa tecnica si applica in un modo diverso affinché gli studenti ricordino le parole.
Una delle migliori caratteristiche dell’applicazione sono i video integrati di madrelingua che pronunciano le parole che studi.
E con quei bei sorrisi, ti fanno venire voglia di imparare ancora di più la lingua.

Memrise offre programmi in 25 lingue e può essere scaricato gratuitamente. Un abbonamento Pro
costerà 5 dollari al mese.

Esta entrada también está disponible en: Spagnolo, Inglese, Francese